fatalquiete:

Idolo…

fatalquiete:

Idolo…

Oggi ho guardato un album di foto che una mia amica ha regalato a suo marito per il loro primo anniversario, un anno di loro due, delle loro famiglie, un anno di amici… Io non ero in nessuna di quelle foto. In una tu c’eri, pensa un po’. Io non c’ero mai. Ho sempre scelto di essere altrove. Ho sempre scelto te.
Ed ora mi ritrovo con tanti amici che sono andati avanti senza di me. Tutti mi vogliono bene, ma a cercarmi sono in pochi.
E tu mi hai lasciata.
E sono più sola che mai.
Perché io ho sempre scelto di essere altrove.
Io ho sempre scelto te.
Io.
Sempre e solo te.

Sono a meno dieci chili.
Alla fine di tutto questo, se sopravviverò al male che mi stai facendo, dovrò pure ringraziarti.

eradimaggio:

Alda Marini, Aforismi e magie

eradimaggio:

Alda Marini, Aforismi e magie

fioridiren:

"speriamo che il film di 50 sfumature di grigio sia all’altezza del libro".

per essere all’altezza del libro basta che inizi a scavare.

"Ci sono dei momenti in cui accade un fatto strano. Ti trovi distante dalla persona con cui vorresti stare, magari non la senti, non sai cosa fa, ma non per questo ti rassegni a vivere senza. Non avere qualcuno vicino non t’impedisce di averlo dentro e se ce l’hai davvero dentro non riuscirai a lasciarlo lontano."
Massimo Bisotti. (via e-soloquestionedichilometri)
"Perché tu, così come sei,
sei l’unica cosa di cui avrò sempre bisogno."
Ed Sheeran (via nonfermiamoci)